Cosa fare in Valnerina

Per chi ama immergersi nella natura più pura, perfettamente fusa nelle architetture degli antichi borghi arroccati lungo i pendii dei monti, non può mancare una visita in Valnerina.
Questa area dell’Umbria è un tesoro tutto da scoprire, dove sperimentare attività tra le più variegate, dal trekking in montagna al rafting lungo i corsi incastonati tra abitati e altopiani.

Esperienze e attività in Valnerina

La Valnerina, un insieme di piccoli comuni raccolti attorno al bacino del fiume Nera, è un luogo magico, ricco di cultura e di tradizioni popolari, racconti folkloristici e deliziosi paesini in pietra.
Questa zona dall’incantevole panorama montanaro, affascina da sempre chi cerca avventure memorabili: dai sentieri di montagna del Parco dei Monti Sibillini alla vertiginosa escursione alla volta del castello di Montesanto attraverso il ponte tibetano.

Parco nazionale dei Monti Sibillini

Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini è un luogo in cui storia e natura si uniscono indissolubilmente. Il complesso montuoso, a metà tra l’Umbria e le Marche, comprende l’Alta Valnerina ed è disseminato di ponti, mulini, borghi e castelli lungo il caratteristico corso del fiume Nera. Una giornata di trekking sul Monte Vettore è l’ideale per chi è alla ricerca di un’attività all’aperto. È possibile salire sulla vetta accompagnati da guide esperte, oppure seguendo i sentieri tracciati CAI.

Vallo di Nera

Secondo un’antica leggenda tramandata localmente, sulle sponde del fiume Nera dimorava un feroce drago che fu ucciso da due santi locali Felice e Mauro. Ancora oggi è possibile percepire la magia che permea il paese-monumento Vallo di Nera: lasciatevi stupire dai numerosi affreschi della scuola giottesca che arricchiscono le chiese del borgo.

Castelluccio di Norcia

Questo piccolo borgo è rinomato per la sua bellezza naturale e la sua atmosfera incantata, offrendo un rifugio di pace e serenità. Il momento migliore per visitarlo è sicuramente durante la splendida fioritura che colora tutta la valle: un’esplosione di vita e di energia che trasforma i campi in un vero e proprio dipinto vivente.

Sant’Anatolia di Narco

Il borgo di Sant’Anatolia conquista con il suo fascino medievale e le strette viuzze lastricate. Al suo interno, il Museo della Canapa racconta la storia e l’importanza di questa pianta, offrendo un’esperienza educativa sulla tradizione locale e l’artigianato.

Ponte Tibetano di Sellano

Sellano e Castello di Montesanto sono due borghi dirimpettai tra loro, oggi collegati da un vertiginoso ponte tibetano. Con una percorrenza di 50 minuti, questa passerella che affaccia sul vuoto della Valle del Vigi è una prova di equilibrio adrenalinica da vivere con i propri amici o in solitaria.

Scopri la Valnerina con Casamassima Country Relais

Il Casamassima Country Relais è il punto di partenza ideale per scoprire la Valnerina: i proprietari sapranno consigliarvi al meglio, grazie alle radici che li legano al territorio.
Sapranno indicarvi anche le attività all’aperto più entusiasmanti, dal trekking al rafting, fino alle escursioni in mountain bike!